HOME CHI SIAMO NEWS RISULTATI SQUADRE SPONSOR / OFFERTE ANNUNCI PUBBLICITARI VOLONTARIATO / SOCIALE LAVORA CON NOI AREA RISERVATA
CHI SIAMO NEWS RISULTATI SQUADRE SPONSOR / OFFERTE ANNUNCI PUBBLICITARI VOLONTARIATO / SOCIALE LAVORA CON NOI AREA RISERVATA
        
Lights

SOFIA MOSCOLONI: “IL CUS CON IL GUALDO TADINO HA FIRMATO UNA IMPRESA”

Ancona, venerdì, 13 maggio 2022
di - Claudio COMIRATO

Categoria:  GENERALE    NEWS

×

Hanno vinto in quel di Gualdo Tadino per poi concedere il bis in casa quanto è bastato per raggiungere la semifinale per la serie B di basket femminile. Momento magico in casa del Cus Ancona con la formazione guidata da Carmelo Foti che è riuscita ad eliminare il Gualdo Tadino e conquistare cosi un posto in semifinale dove potrebbe incontrare il Pescara formazione costruita per vincere questo campionato. A raccontare la serata all’impianto dei Salesiani ma anche a parlare di questo prossimo impegno del Cus Ancona Sofia Moscoloni 22 anni elemento di spicco dello stesso Cus Ancona: “Dopo aver vinto a Gualdo Tadino ci tenevamo a fare bella figura di fronte ai nostri tifosi che ci hanno sostenuto dal primo all’ultimo minuto di gioco. Abbiamo eliminato una squadra di qualità come si è rivelato il Gualdo Tadino che già durante la stagione regolare ci aveva dato del filo da torcere. In Umbria abbiamo vinto di 8 punti ma il merito del gruppo è stato quello di scendere in campo in gara due resettando il precedente incontro. È stata una gara difficile anche per il fatto che nei minuti finali le nostre avversarie stavano per tornare in partita”. Prima che ciò avvenisse, in campo il Cus Ancona era riuscito a prendere anche 22 punti di vantaggio particolare che di certo non è sfuggito a Sofia Moscoloni: “I primi due quarti li abbiamo giocati ad alto livello, ogni volta che prendevamo palla in due passaggi andavamo a canestro. Il Gualdo dopo i primi minuti di gioco ha sofferto questi ritmi che noi ovviamente non siamo poi riusciti a mantenere negli ultimi 20 minuti di gioco. Già nel terzo tempo abbiamo iniziato ad accusare un minimo di stanchezza poi nel quarto ed ultimo tempo l’esperienza da parte nostra ha fatto la differenza. Essere arrivati a giocare questa semifinale è motivo di grande soddisfazione. Fisicamente stiamo bene il morale è alto quanto basta per preparare al meglio questa sfida che dovrebbe essere contro il Pescara”. Se così fosse per il Cus si prospetta un impegno piuttosto arduo: “Pescara è senza dubbio la squadra più forte di questa serie C, partiranno con i favori del pronostico ma noi di certo non partiremo battute nè tanto meno rinunciatarie. Abbiamo tutte le carte in regola per mettere in difficoltà questa formazione”.



Ultime News

Categoria:  GENERALE    NEWS





sabato, 21 maggio 2022
HOME CHI SIAMO NEWS RISULTATI SQUADRE SPONSOR / OFFERTE ANNUNCI PUBBLICITARI VOLONTARIATO / SOCIALE LAVORA CON NOI AREA RISERVATA
CHI SIAMO NEWS RISULTATI SQUADRE SPONSOR / OFFERTE ANNUNCI PUBBLICITARI VOLONTARIATO / SOCIALE LAVORA CON NOI AREA RISERVATA