HOME CHI SIAMO NEWS RISULTATI SQUADRE SPONSOR / OFFERTE ANNUNCI PUBBLICITARI VOLONTARIATO / SOCIALE LAVORA CON NOI AREA RISERVATA
CHI SIAMO NEWS RISULTATI SQUADRE SPONSOR / OFFERTE ANNUNCI PUBBLICITARI VOLONTARIATO / SOCIALE LAVORA CON NOI AREA RISERVATA
        
Lights

IL CUS CI CREDE MA FONDAMENTALE SARÀ LA SFIDA TRA L’APPIGNANO E IL CALDAROLA

Ancona, venerdì, 29 aprile 2022
di - Claudio COMIRATO

Categoria:  GENERALE    NEWS

×

Crederci fino alla fine con la consapevolezza che la sfida in programma sabato sera alle 21 sul campo della Sabini Castelferretti potrebbe rappresentare tutto o niente. E’ questa l’atmosfera che si respira in casa del Cus Ancona Volley maschile con la formazione guidata da Graziano del Crudo in piena corsa per un posto in serie C. Ma il Cus Ancona non sarà del tutto artefice del proprio destino. Basta dare un occhio alla classifica per vedere che la Sabini è in testa con 18 punti, Caldarola 17, Cus Ancona 16 Paoloni 15. Ultima giornata che scatterà sabato 30 aprile alle 17 proprio con la Paoloni Appignano che in casa riceverà la visita del Caldarola. La speranza è quella che la formazione di casa riesca a vincere la partita portando a casa i tre punti con il Cus Ancona che poi giocherà sul terreno della Sabini inizio ore 21. Se la Paoloni dovesse vincere il Cus Ancona per approdare direttamente in serie C ma dovrà espugnare il campo della Sabini ma la classifica avulsa premierebbe ancora il Cus Ancona nel caso in cui il Caldarola riuscisse a vincere o a perdere il tiebreak. A quota 19 infatti il Cus Ancona che ovviamente sarà sempre obbligato a raccogliere l’intera posta in palio sul campo della Sabini andrebbe ad affiancare lo stesso Caldarola ma la formazione guidata da Graziano Del Crudo avendo vinto 7 partite si troverebbe in una situazione di vantaggio rispetto al Caldarola. Ipotesi che vengono tenute in considerazioni con il tecnico Graziano Del Crudo che prova a fare il punto della situazione alla vigilia di questa partita: “Presumo che ad Appignano sarà gara vera anche per il fatto che la Paoloni vorrà guadagnare la miglior posizione in classifica in vista della fase successiva del campionato. Noi dipendiamo da questo risultato senza dimenticare che dovremo vincere la sfida con Sabini a tutti costi. Questa partita potrebbe essere una finale cosi come ci potremo ritrovare nella condizione di essere arbitri della promozione in serie C. L’ambiente è carico, in settimana ci siamo allenati bene e per questa gara avrò l’intera rosa a disposizione. I ragazzi ci credono come è giusto che sia peraltro noi scenderemo in campo sapendo già l’esito della gara tra la Sabini e il Caldarola”.



Ultime News

Categoria:  GENERALE    NEWS





sabato, 21 maggio 2022
HOME CHI SIAMO NEWS RISULTATI SQUADRE SPONSOR / OFFERTE ANNUNCI PUBBLICITARI VOLONTARIATO / SOCIALE LAVORA CON NOI AREA RISERVATA
CHI SIAMO NEWS RISULTATI SQUADRE SPONSOR / OFFERTE ANNUNCI PUBBLICITARI VOLONTARIATO / SOCIALE LAVORA CON NOI AREA RISERVATA